Crea sito

Stephen Amell: L’uomo dietro l’eroe di Arrow

Chiunque abbia visto almeno un episodio della serie TVDC ComicsArrow. avrà riconosciuto il protagonista, interpretato da Stephen Amell.

Motivato da una passione personale e dal fatto di essere un vero e proprio stacanovista sul lavoro, Amell è stato giudicato dalla critica internazionale uno dei migliori interpreti di un super-eroe.

Ma prima di diventare Green Arrow?

Stephen Amell nasce a Toronto, in Canada, l’8 Maggio 1981. Cugino di un altro noto attore televisivo, Robbie Amell, Stephen muove ufficialmente i primi passi come attore nel 2004, con il ruolo di un istruttore di spinning in un arco di episodi della serie di Showtime Queer As Folk

Durante i primi anni della carriera, Amell lavora per le TV canadese e statunitense con piccoli ruoli, ma il primo più consistente arriva due anni più tardi, nella comedy della canadese Showcase Rent-A-Goalie.

L’anno successivo fa il suo esordio sul grande schermo con The Tracey Fragments. Se il cinema non gli riserva grandi soddisfazioni negli anni immediatamente successivi, lo stesso non si può dire della TV, dove interpreta ruoli da guest star in numerosi show.

Nel 2011 arriva per la prima volta su The CW con il ruolo del lupo mannaro Brady in The Vampire Diaries. Lo stesso anno è Jim in 90210 e Jason, un escort, nella dark comedy di HBO Hung.

Come anticipato, la consacrazione vera e propria arriva nel 2012, con il ruolo di Oliver Queen nella serie Arrow.

Il ruolo di un attraente playboy il quale rinuncia alla sua vita sregolata per essere un atletico giustiziere incappucciato è perfetto per un attore affascinante e prestante come Amell.

E il pubblico, soprattutto quello femminile, apprezza numeroso, avviando una fortunata era per i supereroi in TV, con la nascita dell’Arrowverse.

Da qui le sue apparizioni negli spin-off The FlashLegends Of Tomorrow e Supergirl.

Uno dei nomi più famosi di Sex And The City, la sceneggiatrice, regista e produttrice Cindy Chupack, lo sceglie per l’adattamento cinematografico del romanzo di William Sutcliffe Whatever Makes You Happy.

Il 25 Dicembre 2012 Amell sposa l’attrice e modella Cassandra Jean ai Caraibi, dieci mesi prima di diventare padre per la prima volta.

Molti lo considerano un eroe anche dietro la macchina da presa, per il suo costante sostegno alla lotta contro il cancro con l’iniziativa F*uck Cancer.

Speriamo che la prossima avventura televisiva di Amell sia all’altezza dei suoi meriti…

(Visited 37 times, 1 visits today)
Riccardo Scuto

Riccardo Scuto

Laureato in storia contemporanea, è nato a Catania, dove risiede. Alterna l'attività di impiegato amministrativo con quella di collaboratore giornalista, blogger e scrittore. Ha pubblicato romanzi fantasy per Caosfera e alcuni racconti in antologie.