Crea sito

LEX LUTHOR: Le origini

Figlio di Lionel Luthor, uno degli uomini più potenti di Metropolis, e di sua moglie Letitia, Lex si dimostra immediatamente un bambino prodigio e, a soli diciassette anni, viene ammesso alla Columbia University, una delle università più famose e prestigiose del mondo, laureandosi in ingegneria,matematica, fisica e chimica.

Lex passò gran parte della sua adolescenza tra Smallville, in Kansas, con sua zia Lena e New York per frequentare l’università.

Forse i suoi genitori pensavano che l’aria fresca del midwest e i valori di una piccola città avrebbero guarito Lex dalla sua fastidiosa tendenza a dimostrarsi sempre il migliore in tutto.

Lì, Lex avrebbe avrebbe potuto anche trovare degli amici, sebbene fosse sempre stato riluttante.

Presto sarebbe diventato un magnate dell’industria, usando il suo incredibile genio per salvare una famosa città dalla recessione e dalla rovina.

Dopo anni di astute manipolazioni di mercato, di intrighi finanziari e di omicidi a tradimento, il giovane magnate fonda la LexCorp, una potente multinazionale le cui attività comprendono lo spettacolo, le comunicazioni, la produzione di armi, le partecipazioni bancarie e finanziarie, le sperimentazioni di tecnologie segrete riservate agli agenti del governo degli Stati Uniti.

In poco tempo, questo colosso finanziario assicura a Luthor il posto di secondo uomo più ricco e potente del mondo.

Dopo aver trucidato senza pietà ogni persona capace di frenare la sua ascesa al potere, Luthor riconosce in Superman l’ultimo ostacolo al potere assoluto da sempre bramato, e nel tentativo di ucciderlo arriva a studiare la tecnologia aliena.

Sotto il comando di Lex, diversi potenti villain si allearono per sconfiggere Superman e la Justice League.

Abilità:

Lex Luthor è un genio dotato di un quoziente intellettivo elevatissimo: per quasi tutta la sua storia di pubblicazioni è stato descritto come l’essere umano più intelligente dell’universo DC e uno degli esseri più intelligenti di qualsiasi pianeta.

Laureatosi in matematica, chimica, ingegneria e fisica a soli 17 anni, oltre che come inventore e meccanico, Luthor ha risolto complicate equazioni in pochi minuti, trovato cure per le malattie nel profondo pensiero e trovato modi per migliorare l’umanità pur approfittando della sua distruzione.

Ha una memoria eidetica e padroneggia ogni forma di scienza conosciuta: astronomia, chimica, spaziotempo, matematica, meccanica quantistica, biochimica, ingegneria, robotica, informatica, fisica, chimica dei polimeri e delle macromolecole, manipolazione genetica, comunicazioni, trasporto, olografia, generazione di energia, esplorazione spaziale e analisi spettrale.

Con l’eccezione dell’entità extraterrestre conosciuta come Brainiac, Luthor non vede in nessun altro essere un pari intellettuale.  È inoltre un genio della finanza ed è considerato uno dei migliori strateghi commerciali del mondo.

Talvolta indossa una potente armatura esoscheletrica che gli conferisce forza e velocità sovrumane, una resistenza allo strenuo dell’invulnerabilità e un arsenale di armi incorporate, tra cui potenti missili di varia natura.

Lex è anche un abile combattente corpo a corpo, Lex ha chiesto al super mercenario Slade Wilson, alias Deathstroke di addestrarlo nelle arti marziali e nel combattimento corpo a corpo, conseguendo ottimi risultati nel giro di pochissimo tempo

Bibliografia essenziale:

  • Superman: Presidente Luthor
  • Superman/Batman: Nemici pubblici
  • Criminali Uniti
  • Superman: Più veloce della luce
(Visited 169 times, 1 visits today)
Pasquale Rasoli

Pasquale Rasoli

Nato a Cosenza il 20 Giugno dell’85 e residente a Genova da 26 anni. Con i fumetti ho imparato a leggere. Tutto è cominciato da lì. Sfogliando i vecchi fumetti della collana Oscar Mondadori, dedicati a personaggi dei fumetti degli anni ’50 e ho cominciato ad appassionarmi sin da subito allo stile del compianto Mort Walker. Crescendo, la passione per i fumetti mi ha spinto a conoscere sempre piu’ generi. Avrò avuto circa dieci anni, quando ho sfogliato il mio primo fumetto su Plastic Man della DC Comics, Tex della Sergio Bonelli Editore e il manga Go Ga Sha-Le Storie di Go Nagai. Generi e stili completamente diversi che mi hanno appassionato nel corso degli anni, e che continuano ad appassionarmi. La passione, sopratutto per il genere supereroistico americano della DC Comics e per i manga, mi hanno portato a trasmettere le mie conoscenze tramite riviste, introduzioni di fumetti, social network e le varie piattaforme web.