Crea sito

Il primo Batman era completamente differente…

Il primo Batman di Bob Kane era molto differente da quello che noi tutti conosciamo oggi.

Il costume originale disegnato dal creatore del Crociato Incappucciato non prevedeva, in effetti, neppure il cappuccio ed era di color rosso.

Oltretutto il personaggio era biondo e il suo mantello era a forma di ornitottero ispirato a Leonardo da Vinci.

Il primo disegno di un ornitottero risale a Leonardo da Vinci: rappresenta probabilmente il più antico tentativo di progettare un oggetto volante più pesante dell’aria (aerodina). Il complesso meccanismo riproduceva le ali di un uccello

Fu grazie all’aiuto di Bill Finger che il personaggio cominciò ad assumere le caratteristiche attuali che tanto amiamo.

Infatti Kane chiese aiuto a Finger per lo sviluppo delle storie, e lui lo aiutò in maniera decisiva anche ad inventare trame, costume (cappuccio compreso), armi, gadgets e persino i primi personaggi.

Il Batman di Bob Kane
Batman creato con l’aiuto di Bill Finger

E il nome Bruce Wayne da dove nacque?

Il nome dell’alter ego di Batman, Bruce Wayne, invece deriva da due storici combattenti realmente esistiti.

Bruce venne infatti scelto in onore di Re Bruce I di Scozia, l’uomo che guidò gli scozzesi contro i britanni nella guerra di indipendenza Wayne viene da Anthony Wayne, un generale di brigata eroe della Rivoluzione Americana.

(Visited 56 times, 1 visits today)
Pasquale Rasoli

Pasquale Rasoli

Nato a Cosenza il 20 Giugno dell’85 e residente a Genova da 26 anni. Con i fumetti ho imparato a leggere. Tutto è cominciato da lì. Sfogliando i vecchi fumetti della collana Oscar Mondadori, dedicati a personaggi dei fumetti degli anni ’50 e ho cominciato ad appassionarmi sin da subito allo stile del compianto Mort Walker. Crescendo, la passione per i fumetti mi ha spinto a conoscere sempre piu’ generi. Avrò avuto circa dieci anni, quando ho sfogliato il mio primo fumetto su Plastic Man della DC Comics, Tex della Sergio Bonelli Editore e il manga Go Ga Sha-Le Storie di Go Nagai. Generi e stili completamente diversi che mi hanno appassionato nel corso degli anni, e che continuano ad appassionarmi. La passione, sopratutto per il genere supereroistico americano della DC Comics e per i manga, mi hanno portato a trasmettere le mie conoscenze tramite riviste, introduzioni di fumetti, social network e le varie piattaforme web.