Crea sito

GORILLA GRODD: Le origini

L’evoluzione è sopravvalutata. Quelli che credono che il Gorilla Gorilla Graueri sia arrivato a un vicolo cieco non hanno mai incontrato un gruppo precedentemente isolato di scimmie antropomorfe dell’Africa equatoriale.

Un incontro ravvicinato con una nave exstraterrestre fece crescere l’intelligenza dei gorilla molto oltre quella delle scimmie e anche più dell’uomo.

E per due gorilla in particolare…il gentile Solovar e il brutale Grodd…il dono alieno includeva anche un peculiare potere mentale. Così, i supergorilla si misero al lavoro per costruire un rifugio per loro e il loro benefattore alieno, un rifugio che fosse migliore di qualunque metropoli umana del mondo civilizzato.

Inorgoglito dalla sua trasformazione, Grodd attese l’opportunità di ottenere ancora più potere. Quando due esploratori umani scoprirono per caso il rifugio dei supergorilla, Grodd utilizzò segretamente la sua forza mentale per costringere gli uomini ad uccidere il suo mentore alieno. Ma con grande delusione di Grodd, Solovar fu scelto per guidare Gorilla City.

Temendo che l’influenza del genere umano avrebbe portato a ulteriori spargimenti di sangue, i supergorilla nascosero Gorilla City sotto un impenetrabile e invisibile schermo-aura per decenni a seguire.

Ma quando Grodd usurpò il trono e minacciò di conquistare il mondo, lo stesso Solovar infranse lo schermo e chiamò telepaticamente aiuto..richiesta che portò all’intervento del velocista scarlatto The Flash (Barry Allen).

Purtroppo, questa non sarebbe stata l’ultima dichiarazione di guerra di Grodd all’umanità. sebbene sia razzista nei confronti delle altre specie, il malvagio superprimate non disdegna di allearsi con creature inferiori..tra cui i cosidetti supercriminali umani..per realizzare il suo sogno di creare una singola nazione mondiale popolata da tutte le creature, piccole e grandi, soggiogate al volere di Grodd.

Nella serie tv CW The Flash del 2014, Grodd è stato reso super intelligente grazie all’esplosione dell’accelleratore di particelle. Nella serie Grodd considera suo mentore l’anti-flash, il Professor Zoom (Eobard Thawne), la storica nemesi di Barry Allen. Ma nei fumetti Grodd non ha mai avuto nessun legame con Thawne.

Abilità e poteri:

Dotato di superintelligenza e formidabili abilità psicocinetiche, Grodd può trasferire la sua coscienza nei corpi di altre creature, controllare le loro menti, trasformare limitatamente la materia e proiettare raggi telecinetici.

Oltretutto Grodd possiede l’agilità dei gorilla e sopratutto la forza fisica

Bibliografia essenziale:

  • The Flash #106
  • JLAPE
  • Superman/Batman: Nemici pubblici
  • The Flash: Rogues
  • JLA: Ultramarine corps
  • Salvation Run
  • Flash New52
(Visited 65 times, 1 visits today)

Pasquale Rasoli

Nato a Cosenza il 20 Giugno dell’85 e residente a Genova da 26 anni. Con i fumetti ho imparato a leggere. Tutto è cominciato da lì. Sfogliando i vecchi fumetti della collana Oscar Mondadori, dedicati a personaggi dei fumetti degli anni ’50 e ho cominciato ad appassionarmi sin da subito allo stile del compianto Mort Walker. Crescendo, la passione per i fumetti mi ha spinto a conoscere sempre piu’ generi. Avrò avuto circa dieci anni, quando ho sfogliato il mio primo fumetto su Plastic Man della DC Comics, Tex della Sergio Bonelli Editore e il manga Go Ga Sha-Le Storie di Go Nagai. Generi e stili completamente diversi che mi hanno appassionato nel corso degli anni, e che continuano ad appassionarmi. La passione, sopratutto per il genere supereroistico americano della DC Comics e per i manga, mi hanno portato a trasmettere le mie conoscenze tramite riviste, introduzioni di fumetti, social network e le varie piattaforme web.